Comune di Lizzanello

Dal Territorio

Ti trovi in: Home
Martedì 18 Novembre 2014 07:50

PO FESR 2007-2013 – Asse II Linea di intervento 2.4 Azione 2.4.1 Intervento di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibilità ambientale dell’edificio della scuola primaria di via Toselli in Lizzanello. Affidamento dell’incarico professionale per la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, direzione lavori, misure e contabilità, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione. Importo servizio aggiudicato: €. 83.323,34, oltre CAP ed IVA (clicca qui)

 

 

asilo-nidoProcedura aperta per l'affidamento in concessione del servizio di asilo nido nell'immobile comunale di Merine di Lizzanello via F.lli Bandiera Iª trav. a dx - anni 2015-2016; approvazione capitolato speciale, bando di gara e schema di domanda

SCADENZA 27 NOVEMBRE 2014 ore 12

Tutti gli atti pubblicati all'albo pretorio online e nell'Area Amministrazione Trasparente

 

Comunicazione in ordine all’applicazione dell’istituto dell’avvalimento.

Poiché sono giunte a questo ufficio richieste verbali di chiarimento sulla possibilità di applicare nella presente procedura aperta per l’affidamento in concessione del servizio di asilo nido nell’immobile comunale di Merine, via F. Bandiera I° traversa a dx. Anni 2015 – 2016 CIG 6005175B2B l’istituto dell’avvalimento previsto dall’art. 49 e seguenti del d. lgs. n. 163/2006, si precisa quanto segue:

1. L’istituto dell’avvalimento ha portata generale nel diritto dell’Unione Europea e nell’ordinamento italiano e quindi allo stesso, “anche in mancanza di specifica prescrizione del bando di gara, si può sempre ricorrere, ai fini della dimostrazione del possesso dei requisiti di partecipazione” (C.d.S., VI, 11.7.2008, n. 3499). Pertanto “in mancanza di indicazioni espressamente riportate dal bando, trova applicazione l'istituto dell'avvalimento nella sua massima estensione” (C.d.S., V, 12.6.2009, n. 3762), in quanto rappresenta uno strumento “in grado di consentire la massima partecipazione dei concorrenti alle gare pubbliche, permettendo alle imprese non in possesso dei requisiti tecnici o economici di sommare – unicamente per la gara in espletamento – le proprie capacità tecniche ed economico – finanziarie a quelle di altre imprese” (C.d.S., III, 22.01.2014, n. 294).

2. Da quanto sopra deriva che, “avendo l’istituto dell’avvalimento portata generale nel diritto comunitario, un comunicato emesso dalla stazione appaltante che ribadisca tale concetto non può che rappresentare un mero chiarimento che non integra affatto la lex specialis di gara” e che tale comunicato, quindi, non è soggetto alla pubblicazione con le medesime modalità del bando di gara. (C.d.S., VI, 11.7.2008, n. 3499).

3. In conclusione, riguardo alla procedura aperta per l’affidamento in concessione del servizio di asilo nido nell’immobile comunale di Merine, via F. Bandiera I° traversa a dx. Anni 2015 – 2016 CIG 6005175B2B, il cui termine perentorio di presentazione delle offerte scade il 27 novembre 2014, ore 12.00, si chiarisce che i concorrenti in possesso dei requisiti generali di cui all’art. 38 del D. lgs. 12.04.2006, n. 163 e che risultino carenti dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico, organizzativo richiesti dal bando, possono partecipare alla gara utilizzando l’istituto dell’avvalimento, presentando, nel rispetto delle prescrizioni del DPR 445/2000, la documentazione prevista dall’art. 49, comma 2, lettere da a) a g), del d. lgs. n. 163/2006,e rispettando scrupolosamente le disposizioni di cui ai commi successivi del medesimo articolo, nonché le prescrizioni dell’art. 88 del d.P.R. 5.10.2010, n. 207.

 

Si comunica che all'albo pretorio dell'Amministrazione Comunale di Lecce sono pubblicati gli schemi del bando e del capitolato per l'affidamento dei seguenti servizi: P.d.Z. 2014-2016. AFFIDAMENTO DI SERVIZI SOCIALI MEDIANTE PROCEDURA SUDDIVISI IN DUE LOTTI

LOTTO N. 1 SERVIZI DI SOSTEGNO ALLE RESPONSABILITA' FAMILIARI E GENITORIALI E DI TUTELA DEL MONIRE (centro ascolto famiglia, spazio neutro e mediazione familiare) E SERVIZIO DI EDUCATIVA DOMICILIARE PER MINORI - CIG. 5987923E5D;

LOTTO N. 2 CENTRO SOCIO EDUCATIVO DIURNO MINORI, DENOMINATO "VOLARE ALTO" E UBICATO NEL COMUNE DI LECCE - CIG 59879526E4;

link per consultare il bando: http://www.comune.lecce.it/settori/servizi-sociali/news/2014/11/05/bando-di-gara-per-l-affidamento-di-servizi-sociali-mediante-procedura-aperta-suddivisi-in-due-lotti

Scadenza presentazione offerte di gara: 1 dicembre 2014, ore 12.00

 

imagesCAP0OQS2 smDOMANDA DI ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE ai sensi della legge n°448 art.65, comma 4,del 23/12/98 art.74 D.Lgs 26/03/2001 n. 151 e successive modificazioni)  -  clicca qui;